Manufacturing

Nel 2009 le attività sono state ulteriormente ampliate con la realizzazione di uno stabilimento nei pressi di Piacenza per l’assemblaggio, l’ammodernamento e il revamping di veicoli ferroviari, di tram e di metropolitane.

Lo stabilimento ha una superficie complessiva di circa 70.000 m2 di cui coperti 24.000 ed è collegato direttamente con una delle principali linee ferroviarie italiane (Bologna-Torino).

È dotato di 1.300 m di binari all’interno dei reparti produttivi e di ulteriori 5.000 m per la movimentazione e lo stazionamento di veicoli e treni completi.

La presenza di carriponti con portata da 16 tonnellate e di numerosi sollevatori rendono possibile la movimentazione dei veicoli, la composizione e scomposizione di qualsiasi treno a potenza concentrata o distribuita.

I reparti produttivi sono dotati di linee di lavorazione con lunghezza pari a 240 m e di un tunnel di verniciatura lungo 66 m, completo di 4 piattaforme semoventi, con binario passante che permette la verniciatura sia di carrozze singole che di treni composti.

I magazzini sono dimensionati per contenere scorte di materiali, anche voluminosi, in quantità necessaria a garantire il corretto rifornimento delle linee di lavorazione.

I magazzini sono anche strutturati per tenere a scorta i materiali di ricambio necessari per l’esecuzione di qualsiasi intervento di manutenzione.